(Adnkronos) – Zona a traffico limitato da incubo per una coppia di Brescia che si sarebbe vista arrivare finora un centinaio di multe. Le prime sarebbero arrivate a inizio mese e si riferiscono a ingressi non autorizzati di settembre. I due entravano in auto in Ztl per portare il figlio a scuola, alle elementari. Pensavano di avere il permesso ma, scrive il Giornale di Brescia, era relativo a un altro varco. "Un salasso da 13mila euro" lamenta la coppia, sostenendo di aver cambiato strada su consiglio del navigatore.   (Adnkronos) – Zona a traffico limitato da incubo per una coppia di Brescia che si sarebbe vista arrivare finora un centinaio di multe. Le prime sarebbero arrivate a inizio mese e si riferiscono a ingressi non autorizzati di settembre. I due entravano in auto in Ztl per portare il figlio a scuola, alle elementari. Pensavano di avere il permesso ma, scrive il Giornale di Brescia, era relativo a un altro varco. "Un salasso da 13mila euro" lamenta la coppia, sostenendo di aver cambiato strada su consiglio del navigatore.  https://www.adnkronos.com/cronaca/ztl-da-incubo-coppia-riceve-100-multe-salasso-da-13mila-euro-colpa-del-navigatore_3bhz72rsgV3ugN6eWK4NVRcronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *