(Adnkronos) – "Biden ha preso la sua decisione. Un nonno disperato". Lo ha scritto su Telegram l'ex presidente russo e oggi vice capo del Consiglio di Sicurezza, Dmitry Medvedev, commentando la decisione del presidente degli Stati Uniti di candidarsi per un nuovo mandato. "Se fossi al posto dell'esercito americano produrrei rapidamente una finta valigetta con codici nucleari falsi nel caso vincesse così da evitare conseguenze irreparabili", ha dichiarato Medvedev.  (Adnkronos) – "Biden ha preso la sua decisione. Un nonno disperato". Lo ha scritto su Telegram l'ex presidente russo e oggi vice capo del Consiglio di Sicurezza, Dmitry Medvedev, commentando la decisione del presidente degli Stati Uniti di candidarsi per un nuovo mandato. "Se fossi al posto dell'esercito americano produrrei rapidamente una finta valigetta con codici nucleari falsi nel caso vincesse così da evitare conseguenze irreparabili", ha dichiarato Medvedev. https://www.adnkronos.com/medvedev-biden-e-un-nonno-disperato_1kzY3pw5146GqYCGo2pNJdinternazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *