(Adnkronos) – "L'Italia non intende usare i fondi del Pnrr per produrre armi". Lo affermano fonti di Palazzo Chigi interpellate in merito.  "L'Italia, in coordinamento con gli alleati, sostiene l'Ucraina sul piano politico e militare. Il governo è favorevole al rafforzamento della capacità dell'industria della Difesa europea – spiegano – anche nell'ottica di una maggiore autonomia strategica della Ue. L'Italia è favorevole ad un uso flessibile dei fondi europei, compresi quelli del Pnrr, ma quest'ultimo è uno strumento di investimento strategico e non un veicolo per finanziare la produzione di munizioni o armamenti". Sarà dunque questa, precisano le stesse fonti, la posizione che il governo italiano terrà nel corso del negoziato sulla proposta Act in Support of Ammunition Production (Asap).  (Adnkronos) – "L'Italia non intende usare i fondi del Pnrr per produrre armi". Lo affermano fonti di Palazzo Chigi interpellate in merito.  "L'Italia, in coordinamento con gli alleati, sostiene l'Ucraina sul piano politico e militare. Il governo è favorevole al rafforzamento della capacità dell'industria della Difesa europea – spiegano – anche nell'ottica di una maggiore autonomia strategica della Ue. L'Italia è favorevole ad un uso flessibile dei fondi europei, compresi quelli del Pnrr, ma quest'ultimo è uno strumento di investimento strategico e non un veicolo per finanziare la produzione di munizioni o armamenti". Sarà dunque questa, precisano le stesse fonti, la posizione che il governo italiano terrà nel corso del negoziato sulla proposta Act in Support of Ammunition Production (Asap). https://www.adnkronos.com/pnrr-italia-non-usera-fondi-per-produrre-armi_49OQ9qx20a0pt7OKjnoHhzpoliticawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *